Otto von Schirach

hai da consigliare qualche artista? Che abbia a che fare con l'universo di Prince o meno, questo è il posto giusto.
Purple Yoda
Messaggi: 190
Iscritto il: 07/03/2011, 0:43
Località: From the heart of Minnesota
Contatta:

Re: Otto von Schirach

Messaggio da Purple Yoda »

shy ha scritto:
Purple Yoda ha scritto:Sono senza cuore!!! Preferisco electrostep, anche se non è il mio genere, mira troppo a coinvolgere piuttosto che sconvolgere
Ah ah.
Io Electrostep invece non lo sopporto.
Bello variegato il mondo dei fans di Prince eh?
Non potrebbe essere altrimenti visto quanto è variegato il mondo musicale di Prince!
L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Ugo Foscolo)

chris
Messaggi: 21
Iscritto il: 13/05/2011, 23:54
Contatta:

Re: Otto von Schirach

Messaggio da chris »

Comunque credo che ogni sperimentazione che prenda spunto da un brano, in qualche modo ne determina l'importanza intrinseca. E più è azzardata, e più ne amplifica la portata. Quindi ben venga. Poichè, anche se "distorci", in ogni caso "prendi ad esempio". Oltre ai gusti, ovvio. A me questa rielaborazione di When doves cry mi è addirittura piaciuta! :-o In ogni caso, visto che siamo nella sezione artisti vari, credo che l'esempio più importante di sperimentazione elettronica e contaminazioni tra stili e derivazioni ce l'abbiamo qui in Italia, e per quanto anche fenomeno in parte commerciale mi sa che a livello di preparazione tecnica non sia secondo a nessuno, e si chiama Franco Battiato.

shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 13:38
Località: brescia
Contatta:

Re: Otto von Schirach

Messaggio da shy »

chris ha scritto:Comunque credo che ogni sperimentazione che prenda spunto da un brano, in qualche modo ne determina l'importanza intrinseca. E più è azzardata, e più ne amplifica la portata. Quindi ben venga. Poichè, anche se "distorci", in ogni caso "prendi ad esempio". Oltre ai gusti, ovvio. A me questa rielaborazione di When doves cry mi è addirittura piaciuta! :-o In ogni caso, visto che siamo nella sezione artisti vari, credo che l'esempio più importante di sperimentazione elettronica e contaminazioni tra stili e derivazioni ce l'abbiamo qui in Italia, e per quanto anche fenomeno in parte commerciale mi sa che a livello di preparazione tecnica non sia secondo a nessuno, e si chiama Franco Battiato.

Adoro Battiato.
\capit\
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...

Rispondi