Ok, è ufficiale, ha qualche problema. AGGIORNATO

in questa sezione del forum puoi condividere notizie su Prince con la comunità del forum, spettegolare sul piccolo grande uomo e chiacchierare apertamente con gli utenti.
shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 13:38
Località: brescia
Contatta:

Ok, è ufficiale, ha qualche problema. AGGIORNATO

Messaggio da shy »

Questo post è stato aggiornato. Andate a fine post per vedere l'aggiornamento.

http://www.guardian.co.uk/music/2011/ju ... y-link-box

http://www.guardian.co.uk/profile/michaelhann

Avete letto cosa dice a riguardo di Islam/religione e rete?



Io sono senza parole... :???:


Niente album per colpa della pirateria? :shock:

Cioè, caro Prince, sei convinto che i tuoi estimatori non comprerebbero volentieri da un TUO sito funzionante (funzionante) un cd con copertina ben fatta e bonus material?
Secondo te, caro Prince, i tuoi nuovi dischi vengono copiati a tal punto da diventare un problema per il tuo conto in banca?

Io la vedo così, secondo me le persone che lo seguono comprano i suoi dischi e non hanno nessun interesse a scaricarli. Le persone che lo seguono sono una delle certezza per lui, chi scarica è chi non ha i suoi dischi e di solito sono le stesse persone che non comprano i suoi nuovi lavori e nemmeno sono interessati ad ascoltarli.
Ecco, secondo me in linea di massima non pubblicare per i motivi da lui citati è un modo per evitare di ammettere di NON aver nulla di buono da pubblicare.

Per quanto riguarda invece Islam... boh, io non riesco a vedere nel burqa una ficata.
Sarò io ad essere strano.

Poi anche la questione del "noi siamo analogici non digitali" e la musica ora è solo "bits".
Ma? Perchè il cd è ok e il download no? Per mettere musica analogica su cd devi convertirla in digitale e convertirla in bit.
Anche per metterla in download devi fare la stessa cosa.
Allora se è contro la musica digitale, perchè da come ne parla è contro il sound ditigale, perchè non pubblica in analogico? Un bel vinile, anzi, potrebbe iniziare a far uscire i suoi lavori in bobine analogice. Sono certo che noi lo seguiremmo lo stesso e correremmo su ebay a cercare lettori di bobine o altre diavolerie pur di ascoltare la sua musica.

Ragazzi, non so come dirlo. Secondo me non ce la racconta tutta.
Secondo me non è più al passo con i tempi, è dispiciuto della cosa allora pone il problema su ottiche assurde.

Io ho tradotto il tutto in questi pochi passaggi:

1 - la religione ha compromesso alcune sinapsi cerebrali
2 - non riesce a mandar giù il fatto di non riuscire a mettere sul mercato una hit come si deve/un disco che faccia saltare il banco
3 - piuttosto di ammettere di non avere nulla di importante da dire con la musica (più che "importante" forse non paragonabile con il suo passato...) e non accontentandosi di dire solo qualcosa (di successo o meno noi comunque apprezzeremmo) si trincea dietro ad uno scudo di incomprensibili scuse.

Dai, datemi una mano a capire, sono in mood negativo dopo avere letto questa intervista.
Ditemi che mi sbaglio.

??????


Ps: come sempre sia chiaro che mi permetto di parlare in questo modo solo ed esclusivamente in questo luogo. Sul mio blog metterò la notiza ma senza tutti questi miei vaneggiamenti.




AGGIORNAMENTO: http://princeofminneapolis.blogspot.com ... aglia.html
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...
Purple Yoda
Messaggi: 190
Iscritto il: 07/03/2011, 0:43
Località: From the heart of Minnesota
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Purple Yoda »

"There's a dark side to everything."

Questa è l'unica frase sensata di tutta l'intervista, adesso però dovrebbe capire quale è il suo lato oscuro .... ^I!!!
Io che ho sempre detestato i bigotti e i conservatori, scopro il mio idolo esserne uno dei più ferventi sostenitori :cry:
L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Ugo Foscolo)
shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 13:38
Località: brescia
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da shy »

"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...
Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 13:13
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Orion's girl »

Allora ora dico la mia perchè mi sto completamente arrabbiando, quando ci vuole ci vuole...

Da ragazzina ho scoperto Prince, mi è piaciuto subitissimo, nell'88 pur non comprando Lovesexy registravo le canzoni dalla radio e ho visto il concerto sapete quel famoso concerto dell'88 che in molti hanno considerato IL CONCERTO DELL'ANNO?
Nell'89 Scelgo Prince come numero uno, compro la prima cassetta Batman e decido di seguirlo tutto ok finchè non scopro il cambio di nome in cui NESSUNO mi informa che diavolo succede, continuo a comprare le cassette anche se la musica ormai piano piano non è che era all'altezza degli anni ottanta tutto ok fino ad emancipation, poi scopro con sorpresa leggendo tutto musica e spettacolo che crystal ball lo dava due cd nei negozi il terzo via internet, sottolineo e dico SOTTOLINEO non sapevo nulla del cd the truth, e Kamasutra credevo fosse un brano di Mayte per il matrimonio GIURO HO LETTO COSI' NEI GIORNALI decido a malinquore di non comprare niente per farmi tutta la discografia intera, dal 98 al 99 c'è stato silenzio tombale nulla di nulla c'è stato un periodo che registravo in televisione diversi videoclip, tra cui mi è capitato anche quella ciofeca di the greatest romance ever...(sapete no?) ma ormai le cose per me erano cambiate e Prince era passato in secondo piano, preferivo ascoltare musicisti che davano sicurezza...tutto ok da allora fino al 2002 che ho avuto la notizia del concerto in italia non ho avuto un cavolo di notizia che riguardava Prince, nulla neanche una briciola per fare rinascere in me la curiosità su di lui, poi di nuovo silenzio tombale fino al 2004, anno di Musicology, poi la storia sapete qual'è e ora dico la mia e questo vuole essere un rimprovero a Prince, non al musicista ma al personaggio Prince

Se lui continua a rompere così coi fans sbaglia di grosso, per molti anni prima di riprenderlo preferivo ascoltare la musica degli anni ottanta che è sicuramente la più grande musica che ha fatto, per ascoltare la sua discografia e ci tengo a precisare una cosa ho letto il sito di una ragazza Vampy che mi ha decisamente convinta ad approfondire Prince ebbene io l'ho fatto ma tutto grazie agli mp3 che ho scaricato da internet, e mi sono convinta ad acuistare i compact disc perchè veramente ci tengo ad averli originali i SUOI CD per ora mi è impossibile perchè ho seri problemi e non lavoro, ma appena posso li comprerò, non importa dove via internet via negozi poco importa...
Prince negli anni novanta ha usato internet, lo ha forse dimenticato? Cosa c'è devo cambiare idea di tutto ciò che ho letto in giro e gli ho dato ragione? Un po' di coerenza Prince per favore eh? Essere un fan di Prince vuol dire perdere la testa andando appresso a uno che se la tira troppo, niente foto, niente registrazioni, niente di niente, mi viene voglia veramente di andare da lui e dirgli PRINCE SCENDI DAL TUO PIEDISTALLO che cavolo, non solo ora la musica la da GRATIS con i giornali, ma ora dice ora non faccio dischi per la pirateria? Il copyright è morto da tempo con internet invece dovrebbe fare una cosa secondo me intelligente perchè se i fans si sono riavvicinati dopo le pazzie degli anni novanta si possono pure allontanare di nuovo, lui ora non può sputare fango su internet dato che faceva scaricare ai fans la sua musica quando era in piena guerra con la Warner, l'ha forse dimenticato? Ha dimenticato che molti fans all'eopca sono rimasta a bocca asciutta per questa sua scelta? Io sono una di quei fans, mi auguro che sia una pagliacciata o una presa per i fondelli per farsi pubblicità, però peccato che uno come Prince si riduca a queste baggianate per far parlare di se la gente, ha forse perso la sua lucidità?
Poi non parliamo di religione, ma per favore...sentirlo cantare insatiable è come fare l'amore e poi sul più bello finire...non so che gli è preso sinceramente...
iSTE
Messaggi: 179
Iscritto il: 07/11/2010, 20:06
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da iSTE »

Provo a dare una mia personale chiave di lettura sulla questione analogico/digitale.
Tralasciando questioni tecniche (che tra l'altro non sono il mio pane quotidiano) vi posso assicurare che ascoltare musica in buona (se non ottima) qualita', è cosa ASSAI differente dal generico download sul mulo di giornata.
Non penso di dire nulla di nuovo.
Certo, impensabile solo pensare a quali standard possa essere abituato un artista di questo livello.
Ragionando da un punto di vista terra-terra, ai "tempi d'oro" dei quali credo si riferisca il nostro, vendevi il tuo prodotto su un supporto (audio cassette e vinili) di sicura buona qualita', ovviamente il suppoto che utilizzavi per l'ascolto faceva la differenza, ma il prodotto di vendita era in ogni caso buono (certo che la pirateria esisteva anche allora, ma in misura infinitesimale come rapporto).
Oggi, ed e' vero, non e' piu cosi', abbiamo dimenticato cosa significhi ascoltare la musica con buona qualita', e se la cosa al principe da fastidio, non posso dargli torto.
E' anche vero che la colpa non e' solo nostra: provate, per curiosita', a confrontare osservando semplicemente l'escursione dei picchi di livello sul VU-Meter del vostro stereo (quelle lucette/lancette che si illuminano/muovono a tempo di musica, per chi non sa di cosa si stia palando) un disco degli anni 70-80 con uno attuale; adesso rimane tutto fermo, effetto di un uso smodato di compressioni in fase di mastering (in parole povee la musica e' gonfia e piatta)
Se poi, sono solo scuse, perche' non ha piu vena artistica (non ci credo neanche se me lo dice lui in persona) oppure (cosa molto piu probabile) non e' sicuro di guadagnarci quello che crede gli spetti ........... questo lo sa solo lui.
Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 13:13
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Orion's girl »

iSTE ha scritto:Provo a dare una mia personale chiave di lettura sulla questione analogico/digitale.
Tralasciando questioni tecniche (che tra l'altro non sono il mio pane quotidiano) vi posso assicurare che ascoltare musica in buona (se non ottima) qualita', è cosa ASSAI differente dal generico download sul mulo di giornata.
Non penso di dire nulla di nuovo.
Certo, impensabile solo pensare a quali standard possa essere abituato un artista di questo livello.
Ragionando da un punto di vista terra-terra, ai "tempi d'oro" dei quali credo si riferisca il nostro, vendevi il tuo prodotto su un supporto (audio cassette e vinili) di sicura buona qualita', ovviamente il suppoto che utilizzavi per l'ascolto faceva la differenza, ma il prodotto di vendita era in ogni caso buono (certo che la pirateria esisteva anche allora, ma in misura infinitesimale come rapporto).
Oggi, ed e' vero, non e' piu cosi', abbiamo dimenticato cosa significhi ascoltare la musica con buona qualita', e se la cosa al principe da fastidio, non posso dargli torto.
E' anche vero che la colpa non e' solo nostra: provate, per curiosita', a confrontare osservando semplicemente l'escursione dei picchi di livello sul VU-Meter del vostro stereo (quelle lucette/lancette che si illuminano/muovono a tempo di musica, per chi non sa di cosa si stia palando) un disco degli anni 70-80 con uno attuale; adesso rimane tutto fermo, effetto di un uso smodato di compressioni in fase di mastering (in parole povee la musica e' gonfia e piatta)
Se poi, sono solo scuse, perche' non ha piu vena artistica (non ci credo neanche se me lo dice lui in persona) oppure (cosa molto piu probabile) non e' sicuro di guadagnarci quello che crede gli spetti ........... questo lo sa solo lui.
Ovvio, comunque ci tengo a precisare che anche se ho gli mp3 visto che è Prince e mi piace molto i cd li comprerò originali perchè IO CI TENGO gli mp3 li sto usando per farmi un idea precisa sul musicista che è Prince, in effetti un mp3 non è come una vera canzone, è una cosa molto diversa, ma grazie a loro io ho ascoltato l'intera discografia di Prince, cosa che da ragazzina non sono riuscita a fare, un po' perchè le cassette mi si rompevano sempre, poi non avevo il lettore cd...
Purple Yoda
Messaggi: 190
Iscritto il: 07/03/2011, 0:43
Località: From the heart of Minnesota
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Purple Yoda »

Sinceramente mi sfugge il punto della questione.
Il problema è la musica che gira in rete, cioè gli MP3? ma esistono formati come il FLAC che praticamente hanno pochissima perdita rispetto ad un CD audio.
Ce l'ha forse con i supporti digitali? I CD esistono quasi da quando esiste lui artisticamente parlando e sono stati un grandissimo passo avanti in fatto di qualità, praticità e durabilità. Ce l'ha con i lettori multimediali? Un buon lettore con un paio di auricolari tipo le sennheiser e un formato audio come il sopracitato flac suona da Dio, a proposito, non aveva fatto uscire un IPod con il suo simbolo, l'opus? Magari quello era analogico....
Ce l'ha con gli strumenti digitali? Ma Renato Neto gli ha simulato tutti gli strumenti immaginabili con quelle tastierine.
Rosica perché pensa di guadagnare meno? Ma dai, chi ha voglia di ascoltarlo lo fa perché lo ama e chi lo ama di sicuro non si scarica l'album, anche solo per il booklet.
Detto ciò devo ammettere che amo il suono del vinile, le grandi foto delle copertine e i piccoli rituali che ne accompagnano l'ascolto come spazzolarlo, pulirlo con l'antistatico, riporlo con delicatezza come si conviene ad un oggetto prezioso...
Ultima modifica di Purple Yoda il 24/06/2011, 16:14, modificato 2 volte in totale.
L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Ugo Foscolo)
Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 13:13
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Orion's girl »

Io comunque preferisco i cd, sono più pratici e più comodi, appena posso saccheggio i negozi, gli mp3 me li lascerò comunque per quando sono al pc
Rude Boy 711
Messaggi: 99
Iscritto il: 05/08/2010, 13:19
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da Rude Boy 711 »

Riconsco di essere troppo di parte, Io Prince lo difendo sempre, a prescindere. Per me lui ha sempre ragione.
Lui ha ragione sempre, anche quando ha torto!

Fatta la premessa, vorrei che non ragionassimo sul "sentito dire"...
Che senso ha commentare una frase che può benissimo non essere stata detta in quel modo da Prince?
Sappiamo bene come funzionano i giornali, estrapolano dal contesto di un'intervista, o di una chiacchierata, la tal frase, e di quella frase fanno titoloni costruendoci sopra e tutto intorno, castelli di sabbia.
Qualsiasi frase estrapolata ad arte e subdolamente plasmata a dovere, fa assumere a quell'idea tutta un'altra posizione.
Qualcuno ha sentito l'inervista? NO, e allora non facciamo il gioco dei giornalisti, non commentiamo il nulla!!!!

Amo sentire tutto di lui, possiedo ogni singola nota che ha realizzato, discografia ufficiale, bootlegs, outtakes e lives compresi, ascolterei con attenzione anche gli sbadigli e i rutti, fossero disponibili. :D :D :D
Sono un accanito collezionista, voglio avere tutto di lui, conservo libri, giornali, articoli, foto, poster, ecc ecc. Le uniche cose che non mi hanno mai attirato sono le inerviste; le ho, le conosco e le catalogo in rigoroso ordine cronologico, però non riescono ad interessarmi.
Vorrei tanto che tornasse alle sane abitudini degli anni 80 e la smettesse di parlare ai giornalisti.
shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 13:38
Località: brescia
Contatta:

Re: Ok, è ufficiale, ha qualche problema.

Messaggio da shy »

Confido vivamente che quanto detto da Rude corrisponda alla realtà.
In effetti potrebbe benissimo essere un modo per fare notizia.
Speriamo, diciamo che già il fatto che nessuno contesti la possibilità stessa che abbia detto certo cose è indicativo.

Ok, magari sono balle ma non mi sentirei di escludere nulla.

Se farà uscire un cd allora avremo la prova del nove.
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...
Rispondi