1978 - For You

Un disco ogni 2 settimane, due settimane per discutere del disco in questione. Aggiungi notizie, aneddoti, recensioni e quant'altro possa contribuire alla creazione di un database unico dove trovare notizie sulla discografia di Prince.
shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 11:38
Località: brescia
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da shy »

Direi che dal calore delle discussioni e dalla quantità di aneddoti/notizie (anche da parte mia, sia chiaro) il disco in questione non è tra i preferiti non solo per me ma anche per altri.
Io posso aggiungere solo qualche esperienza personale riguardante For You.
Acquistai For You quando già avevo in mano gran parte della sua discografia.
Il primo supporto fu un vinile (!) perchè lo trovai a prezzi stracciati e mi piaceva l'idea del vinile.
Diciamo pure che, avendo già ascoltato l'album Prince (il secondo) e non trovando particolarmente interessante il sound del lavoro, ero leggermente prevenuto verso il primo disco del principe.
I miei timori erano in parte infondati, certo è che, come ho già detto, per me il primo disco di Prince è 1999.
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...

Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 12:13
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Orion's girl »

shy ha scritto:Direi che dal calore delle discussioni e dalla quantità di aneddoti/notizie (anche da parte mia, sia chiaro) il disco in questione non è tra i preferiti non solo per me ma anche per altri.
Io posso aggiungere solo qualche esperienza personale riguardante For You.
Acquistai For You quando già avevo in mano gran parte della sua discografia.
Il primo supporto fu un vinile (!) perchè lo trovai a prezzi stracciati e mi piaceva l'idea del vinile.
Diciamo pure che, avendo già ascoltato l'album Prince (il secondo) e non trovando particolarmente interessante il sound del lavoro, ero leggermente prevenuto verso il primo disco del principe.
I miei timori erano in parte infondati, certo è che, come ho già detto, per me il primo disco di Prince è 1999.


diciamo che il genio esce da 1999 in poi, e sono in molti ad accorgersi di questo :smile:

Iwouldie4U
Messaggi: 204
Iscritto il: 02/08/2010, 21:42
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Iwouldie4U »

Credo che la maggior parte di noi abbia scoperto/acquistato FOR YOU dopo che Prince fosse diventato "famoso". Risulta piuttosto curioso il fatto di dover dare un giudizio di un' opera prima, avendo già ascoltato altri lavori più maturi. Se questo disco mi fosse capitato tra le mani senza aver mai ascoltato nulla di Prince, sinceramente non penso sarei riuscito a cogliere le future potenzialità dell'autore e credo, obiettivamente, non mi sarebbe piaciuto affatto.
Mi sovviene un parallelo con un'altra opera prima, che invece ho ascoltato e scoperto quando uscì, ossia LET LOVE RULE di Lenny Kravitz. Decisamente un esordio più "convenzionale", con canzoni belle, alcune anche bellissime, un disco in un certo senso già maturo.
FOR YOU fu invece "immaturo", nel senso di spontaneo, quasi audace, con non pochi elementi (sesso e religione, chitarra elettrica, solitudine, falsetto) che, a mio avviso, potevano dare lo spunto per incuriosirsi di questo sconosciuto Prince.
Certo che dirlo con il senno di poi è facile. ;-)
There comes a time, in every man's life
When he get's tired of foolin' around

Iwouldie4U
Messaggi: 204
Iscritto il: 02/08/2010, 21:42
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Iwouldie4U »

Iwouldie4U ha scritto:Credo che la maggior parte di noi abbia scoperto/acquistato FOR YOU dopo che Prince fosse diventato "famoso". Risulta piuttosto curioso il fatto di dover dare un giudizio di un' opera prima, avendo già ascoltato altri lavori più maturi. Se questo disco mi fosse capitato tra le mani senza aver mai ascoltato nulla di Prince, sinceramente non penso sarei riuscito a cogliere le future potenzialità dell'autore e credo, obiettivamente, non mi sarebbe piaciuto affatto.
Mi sovviene un parallelo con un'altra opera prima, che invece ho ascoltato e scoperto quando uscì, ossia LET LOVE RULE di Lenny Kravitz. Decisamente un esordio più "convenzionale", con canzoni belle, alcune anche bellissime, un disco in un certo senso già maturo.
FOR YOU fu invece "immaturo", nel senso di spontaneo, quasi audace, con non pochi elementi (sesso e religione, chitarra elettrica, solitudine, falsetto) che, a mio avviso, potevano dare lo spunto per incuriosirsi di questo sconosciuto Prince.
Certo che dirlo con il senno di poi è facile. ;-)



Dimenticavo ma ci tenevo a dirlo: iniziare un disco con la bellissima e candida a cappella "For You" e finirlo con la febbricitante ed elettrica "I'm Yours", cosi contrapposte aveva in nuce il genio che Prince sarebbe diventato.
There comes a time, in every man's life
When he get's tired of foolin' around

Fabmiky
Messaggi: 1121
Iscritto il: 04/08/2010, 20:28
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Fabmiky »

Iwouldie4U ha scritto:Dimenticavo ma ci tenevo a dirlo: iniziare un disco con la bellissima e candida a cappella "For You" e finirlo con la febbricitante ed elettrica "I'm Yours", cosi contrapposte aveva in nuce il genio che Prince sarebbe diventato.


questo è davvero un ottimo commento.

Iwouldie4U
Messaggi: 204
Iscritto il: 02/08/2010, 21:42
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Iwouldie4U »

Fabmiky ha scritto:
Iwouldie4U ha scritto:Dimenticavo ma ci tenevo a dirlo: iniziare un disco con la bellissima e candida a cappella "For You" e finirlo con la febbricitante ed elettrica "I'm Yours", cosi contrapposte aveva in nuce il genio che Prince sarebbe diventato.


questo è davvero un ottimo commento.


Grazie! :D
There comes a time, in every man's life
When he get's tired of foolin' around

Fabmiky
Messaggi: 1121
Iscritto il: 04/08/2010, 20:28
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Fabmiky »

non fu nemmeno girato un video per nessuno dei singoli estratti dall'album e non mi sembra ci siano state nemmeno apparizioni tv, sicché le 150mila copie vendute (diventate 430mila dopo il boom di Purple Rain) sono tutto sommato una buona cifra.
Prince spese i mesi tra la pubblicazione di For You e le registrazioni di Prince mettendo in piedi la sua prima band e lavorando anche ai primi side-project come The Rebels.

Purple Yoda
Messaggi: 190
Iscritto il: 06/03/2011, 23:43
Località: From the heart of Minnesota
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Purple Yoda »

Dunque, vediamo cosa si può dire su “for you”.
La prima cosa che ho fatto quando si è deciso di parlarne, è stata prendere l'album e riascoltarlo.
Play, parte la title track e subito vengo travolto da una sensazione strana, rilassante ed al tempo stesso emozionante, come la casa delle vacanze dopo anni che non ci torni, carica di ricordi in ogni angolo, in ogni cassetto che riapri o nel panorama che le finestre ti regalano.
Il brano è cantato a cappella solo da Prince, sovraincidendo la sua voce più volte in diverse tonalità crea un impasto vocale molto armonioso e che la dice lunga sulle intenzioni future di questo timido adolescente.
Il testo, come ho già detto in un altro post, è un incipit azzeccatissimo, non solo per l'album ma per un'intera vita come la sua.
Ancora preso da questa strana atmosfera, vengo scosso dal potente ritmo funky/dance di “in love”,
un tipico brano disco di quegli anni, con un buon ritmo e cantato in un falsetto molto delicato. Non riesco a star fermo mentre lo ascolto.
Adesso è il turno di “soft and wet”, un funky asciutto e tirato, lui canta ancora in falsetto ma adesso
la voce si fa più acida, in linea con il testo spinto. Già si inizia a scorgere il Prince che sarà.
Con “crazy you” abbassa di nuovo i toni, riportando l' ascoltatore in un'atmosfera più intima, con un accompagnamento soft di chitarra, campanelle e qualche altro curioso strumento come il “waterdrum” che dona uno strano effetto “acqua”. In sostanza un pezzo pomicione per adolescenti.
“Just as long as we're together” è di nuovo funky/dance, ancora buon ritmo e buon falsetto. Il tutto scivola placidamente fino ad una bella coda strumentale di 3 min.
L'altra facciata
Quello che nel vinile era il lato b, inizia con “Baby”, una ballata ancora più pomiciona di “crazy you”, di quelle che si mettevano alle festicciole verso il finire della serata per concretizzare gli sforzi fatti. Se non conoscessi Prince, sarei portato a pensare che è una parodia delle classiche ballad, ma noi tutti sappiamo che non scherzava.
Ancora funky/dance con “my love is forever”, ancora buon ritmo e buon falsetto un po' di schitarrate e blablabla....
E dopo il funky, ecco che rispunta una ballata, “so blue” è il tentativo estremo di rimorchiare. Quando oramai ti sei giocato tutte le carte e le coppiette se ne stanno andando, la tua dignità può essere anche accantonata (visto il fine), e l'ultima tragica speranza viene riposta sulla sensibilità di chi ti sta di fronte, magari facendo leva sulla compassione.
Ed ecco il gran finale con fuochi d'artificio e chitarre strepitanti. “I'm yours”, è quasi hardrock,
con assoli di chitarra a go go e un falsetto graffiante, sostanzialmente una gran tamarrata ma il risultato mi piace ed anche tanto.

Come aneddoti c'è da ricordare che grazie alla registrazione di questo album, Prince è diventato il produttore musicale più giovane di sempre, che durante le prove incontrò Sly Stone e Santana e che in entrambi i casi non riusci a dire granchè , e che si fece accompagnare a vedere Michael Jackson mentre registrava ma in questo caso non disse proprio nulla, mah

Concludo dicendo che lo trovo un album divertente e che si fa ascoltare bene. Decontestualizzato non è molto significativo, ma se si considera quanti anni aveva chi l'ha scritto, arrangiato, composto, eseguito e prodotto, diventa sbalorditivo
L'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. (Ugo Foscolo)

Rude Boy 711
Messaggi: 99
Iscritto il: 05/08/2010, 11:19
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Rude Boy 711 »

I hope our baby has eyes just like yours.
Che tenero, se penso che non aveva ancora 20 anni...

Fabmiky
Messaggi: 1121
Iscritto il: 04/08/2010, 20:28
Contatta:

Re: 1978 - For You

Messaggio da Fabmiky »

Rude Boy 711 ha scritto:I hope our baby has eyes just like yours.
Che tenero, se penso che non aveva ancora 20 anni...


che dramma se penso a Emancipation e alla perdita dell'unico figlio (a noi noto)

Rispondi