Un Pensiero

Vuoi avere un consiglio su un ristorante? Hai bisogno di sapere quanto costa un chilo di pane integrale? Hai bisogno di sfogarti su argomenti che non rientrano nel mondo di Prince? Insomma, questa è la sezione dove puoi parlare proprio di tutto.
Rispondi
shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 11:38
Località: brescia
Contatta:

Un Pensiero

Messaggio da shy »

http://princeofminneapolis.blogspot.com/2011/03/blog-post.html

Perchè non parlarne, almeno con me stesso, è impossibile.

Ok Prince, ok la musica ma quanto stiamo vedendo in questi giorni è incredibile.
Sono veramente colpito.
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...

Avatar utente
pannasmontata
Messaggi: 1369
Iscritto il: 12/10/2010, 11:33
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da pannasmontata »

come fai a non parlarne o non pensarci?Il pensiero alle persone coinvolte in sciagure come queste va sempre....
io non saprei come trovare la forza di andare avanti in situazioni del genere probabilmente solo per i miei figli
ci riuscirei!Siamo così piccoli ed insignificanti.....
HIS NAME IS PRINCE THE ONE AND ONLY

Avatar utente
pannasmontata
Messaggi: 1369
Iscritto il: 12/10/2010, 11:33
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da pannasmontata »

un'ultima cosa....siamo piccoli e insignificanti di fronte a calamità cosidette naturali
ma mi fa arrabbiare il fatto che poi ci complichiamo la vita con le centrali nucleari!!
In questo caso la natura non c'entra niente la colpa è solo NOSTRA.
HIS NAME IS PRINCE THE ONE AND ONLY

shy
Site Admin
Messaggi: 2557
Iscritto il: 01/08/2010, 11:38
Località: brescia
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da shy »

pannasmontata ha scritto:un'ultima cosa....siamo piccoli e insignificanti di fronte a calamità cosidette naturali
ma mi fa arrabbiare il fatto che poi ci complichiamo la vita con le centrali nucleari!!
In questo caso la natura non c'entra niente la colpa è solo NOSTRA.


E il bello è che nessuno la vuole! Eh, eh, i nostri politici sono troppo forti.
La cosa allarmante è che se in Giappone, non parlo del Burundi (senza voler offendere nessuno), dico, se in Giappone sono costretti a dire balle clamorose del tipo "tutto è sotto controllo", provate ad immaginare cosa succederebbe in Italia.
Mi viene proprio da ridere per non piangere.

Ad ogni modo ti quoto volentieri Panna.
"che se ne parli pure di me, nella peggior delle ipotesi anche bene" Salvador Dalì

Per tutti e per nessuno...

Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 12:13
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da Orion's girl »

anche il mio pensiero va al giappone per ora, è scoppiato il secondo reattore, insomma è successa una catastrofe, e da noi sottovalutano tutto, ma che classe politica da schifo che abbiamo...

Fabmiky
Messaggi: 1121
Iscritto il: 04/08/2010, 20:28
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da Fabmiky »

noi abbiamo una classe dirigenziale ferma all'età della pietra. poi abbiamo una classe politica che quando smanetta con la tecnologia, lo fa per prenotarsi un'escort (vedi la foto del parlamentare in quota pdl beccato non molto tempo fa).
dire che qui si sottovaluta è essere gentili.
resta però critica la situazione in Giappone e non me la sento di criticare nessuno perché con un tale terremoto anche il sito più protetto avrebbe subito danni.
qui è la natura che si è scatenata e non l'uomo. non esiste tecnologia umana in grado di sostenere la natura perché non sapremo mai di quali forze è capace, a meno che non vogliamo tornare al positivismo.

Orion's girl
Messaggi: 1792
Iscritto il: 30/12/2010, 12:13
Contatta:

Re: Un Pensiero

Messaggio da Orion's girl »

Fabmiky ha scritto:noi abbiamo una classe dirigenziale ferma all'età della pietra. poi abbiamo una classe politica che quando smanetta con la tecnologia, lo fa per prenotarsi un'escort (vedi la foto del parlamentare in quota pdl beccato non molto tempo fa).
dire che qui si sottovaluta è essere gentili.
resta però critica la situazione in Giappone e non me la sento di criticare nessuno perché con un tale terremoto anche il sito più protetto avrebbe subito danni.
qui è la natura che si è scatenata e non l'uomo. non esiste tecnologia umana in grado di sostenere la natura perché non sapremo mai di quali forze è capace, a meno che non vogliamo tornare al positivismo.


concordo ^^ in questi casi bisogna solo pregare :cry:


Rispondi